Tour di concerti

«Da Mosca con amore»

Il nostro paese è ora sempre più visto come una fonte di minaccia, violenza e illegalità. Ma vorremmo urlare, che in Russia non c’è solo questo. Ci sono tradizioni culturali, ci sono persone che reagiscono sensibilmente sulla violenza e l’ingiustizia, c’è l’amore.

Abbiamo chiamato il nostro viaggio «Da Mosca con amore.»
In Russia, è il timbro di voce: così scrittono su cartoline viaggiatori a sua casa. Ma nel nostro caso non è solo espressione corrente. Perché per tutti i musicisti Italia è paese cara e amata, e secondo, siamo appassionati di musica e vogliamo condividere i nostri sentimenti.

Portiamo con noi quattro programme musicale:
— Musica spirituale (Ave Maria, parti di S.Messa, arie spirituale di Bach, Handel etc.)
— Romanze classiche russe (di Ciaikovsky, Rachmaninov et altri autori)
— Canzoni popolari provenienti da Russia et Ucraina
— brani del repertorio del grandi artisti russe del ventesimo secolo — A.Vertinskiy, A.German etc.

Nostra storia

Anni 2002- 2011 musica vocale del Barocco soprattutto spirituale è stato il nostro principale punto di riferimento, e il gruppo era chiamato «Magnificat».
Concerti non erano solo a Mosca, “Magnificat” più di un anno in somma ha passato per i viaggi in Polonia, Italia, Germania, etc.: più di 200 spettacoli!
Nel 2004 e nel 2008 abbiamo portato in Italia le Messe di Schubert e Mozart. Prendevamo parte alla liturgia e poi davamo i concerti di musica antica e classica russa nel Pantheon a Roma, nelle Basiliche di S.Croce, di SMN in Firenze, nelle chiese in Napoli, Assisi, Bari, Foggia e Bovino, in somma circa 40 concerti. (Potete vedere nella sezzione «Raccom.-Italia» diverse lettere di raccomandazione e di apprezzamento di 2004-2008).
Entro il 2012, abbiamo imparato il repertorio romantico, si è unito a noi una serie di nuovi artisti, e l’ensemble di musica antica «Magnificat» in Mosca prenda il nome “Ottocentoclub”. Programmi precedenti hanno continuato con noi, ma ora la base del repertorio è musica del 19 °-precoce. 20 ° secolo: Schubert e Grieg, Mahler e Ravel, Ciaikovski e Rachmaninov.
L’anno scorso abbiamo preparato un programma di tango vocale dei 1930.
Il club ha fatto i contratti con sale da concerto a Mosca e nella sua periferia, per molti membri Club è diventato il principale occupazione professionale.

Vediamo il compito del Club per trovare il posto giusto per la musica dei secoli passati nella vita della gente di epoca nuova, fare il ponte dal XIX secolo al XXI.
Noi non facciamo eventi «monousi», ogni concerto è progettato per essere un evento in cui molti cose sono stati riuniti — tema attuale e luminosa, rettificato commento di presentatore, chi permette a spettatore anche lontano dal materiale entrare nel loro complesso campo semantico, diventare l’interlocutore dei autori di musica e degli sue interpretatori.

Афиша